Emorroidi: scopri tutti i fattori scatenanti della malattia emorroidaria e scopri come evitarne l'insorgenza

Le cause delle emorroidi


Non esiste una risposta chiara ed univoca alla domanda: "Quali sono le cause delle emorroidi?"
La teoria più accreditata è che l'insorgenza delle emorroidi sia dovuta a tutta una serie di fattori che possono giocare di volta in volta il ruolo di causa scatenante o concausa, ma la situazione varia da persona a persona.
Possiamo dire che i motivi principali dell'insorgenza di una malattia emorroidaria, oltre alla familiarità o ereditarietà, sono due:

    1. Aumento del flusso di sangue ai cuscinetti emorroidari;
    2. Indebolimento del tessuto del canale rettale che circonda le emorroidi.

Approfondiamo meglio quali possano essere le cause diquesti due fattori.
 
1. L'aumento della pressione intra-addominale che può essere provocata da:

    • Stipsi cronica
    • Obesità
    • Gravidanza
    • Bronchite cronica
    • Lavoro estenuante o sforzi eccessivi
    • Lavori che comportano la permanenza prolungata in posizione seduta
    • Alcuni tipi di sport come equitazione, ciclismo/motociclismo e sollevamento pesi

2. La presenza di situazioni che favoriscono il prolasso mucoso, come:

    • Diarrea cronica
    • Stitichezza con sforzi accentuati durante la defecazione
    • Abuso di lassativi
    • Lavori che comportano la permanenza prolungata in posizione eretta
    • Stile di vita sedentario
    • Anzianità


Prevenire le emorroidi
Consigli utili per un combattere l'insorgere di una malattia emorroidaria
 
Le emorroidi in gravidanza
Le cause e la prevenzione delle emorroidi durante la gestazione



30/11/2011

tanta verdura, frutta e cibi integrali per curare le emorroidi
 
25/10/2011
Emorroidi in gravidanza a causa di sbalzi ormonali e aumento dell'utero
per evitare emorroidi in gravidanza mangia più fibre e bevi tanta acqua